Tra gli ultimi articoli

Java, variabili locali, di istanza e statiche

javaPossiamo raggruppare le variabili in Java in tre diversi gruppi, Varibili Locali di Istanza e Static. Possiamo scegliere di utilizzarle in base alle nostre esigenze. Le differenze tra questi tipi sono i seguenti:

Variabili Locali:

Le variabili locali sono variabili presenti dentro il metodo, la loro presenza nell’esecuzione del programma termine alla fine dell’esecuzione del metodo. La variabile avrà influenza esclusivamente all’interno dello Scope dove è inserita. (Lo Scope è la sezione racchiusa tra le due parentesi graffe di apertura e chiusura).

Esempio:

 public void mioMetodo() {
 int variabile = 99; ///La mia variabile è un intero di valore 99 e varrà solo dentro questo Metodo.
        
// ....Metodo...//
         }

Variabili di Istanza:

Si dichiarano all’interno della classe ma all’esterno del metodo quindi hanno valore anche all’interno di ogni metodo. Se esistessero due variabili con lo stesso identificativo le Variabili Locali prenderebbero la precedenza sulle Variali di Istanza.

Esempio:

public class MiaClasse {
        int variabile = 99; ///La mia variabile è un intero di valore 99 e varrà in tutta la classe.
         }

Variabili Statica:

La Variabile Static (statica) è una variabile dichiarabile nella classe, essa non cambierà mai di valore qualsiasi utilizzo noi ne volessimo fare.

Esempio:

public class MiaClasse {
        static int variabile = 99; ///La mia variabile non subirà MAI cambiamenti.
         }

About Stefano Berardi

Stefano Berardi
''non sono superman... I'm not superman..."